CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

06.03.2018

Le donne della storia offuscate dagli uomini

Serata di lettura, recitazione e danza proposta dalla biblioteca per la festa dell’8 marzo, giovedì alle 21. Con il titolo Inseguendo Arianna, una performance teatrale della compagnia Ze De Ze, con gli allievi del corso di recitazione per giovani di San Giovanni Lupatoto e la regia di Andrea de Manicor e Barbara De Nucci, racconta la violenza silenziosa perpetrata da parte degli uomini contro l’intelligenza, la sensibilità e la cultura al femminile. Protagoniste, cinque donne, oscurate dalla storia «nell’affermazione del loro talento» a vantaggio di uomini: Saffo, poetessa e attivista artistica e culturale dell’antichità, la cui grandezza poetica talvolta è stata snaturata per la mentalità moralistica e conservatrice degli uomini di cultura del passato. Giovanna D’Arco riunificò il proprio Paese contribuendo a risollevarne le sorti durante la guerra dei Cent’anni, ma finì condannata come eretica e arsa viva. Maria Anna Ignatia Mozart, Nannerl, sorella di Wolfgang, soppressa nel talento musicale a favore del più famoso fratello. Mileva Maric, prima moglie di Albert Einstein, alla quale il fisico deve la natura matematica delle sue scoperte. Rosalia Pirandello, Lietta, figlia del drammaturgo, frustrata nelle proprie ambizioni per la madre disturbata psichicamente. Ingresso libero. •

M.F.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1