CHIUDI
CHIUDI

11.01.2019

Ladri «demolitori»
Ma se ne vanno
a mani vuote

Doppio tentativo di furto a Pellegrina, frazione di Isola della Scala. Nella notte fra mercoledì e giovedì alcuni malviventi hanno provato a introdursi nella sede delle poste della frazione e anche nella scuola materna San Domenico Savio. Entrambi i colpi però sono andati male.

 

Alle poste i malviventi, dopo aver forzato l’entrata della attigua sala civica, hanno praticato, forse con delle mazze, un foro per potersi introdurre nel locale. Nelle operazioni però è stata intaccata anche una tubatura dell’acqua che in breve tempo ha fatto allagare i locali. Una volta entrati, però, è scattato l’allarme che ha messo in fuga i ladri e allertato i Carabinieri di Villafranca. Nessun ammanco, solo danni strutturali. La filiale oggi e domani sarà operativa solo per raccomandate e pacchi. Da lunedì, invece, verrà attivato uno sportello dedicato a Isola della Scala fino al completamento dei lavori sia della muratura che della tubatura.

 

Nella stessa notte un altro tentativo di furto si è registrato alla scuola dell’infanzia della frazione, San Domenico Savio. Qui i ladri hanno forzato gli infissi di una finestra e si sono introdotti nella cucina della scuola. Ma più in là non sono riusciti ad andare, forse fermati da una porta tagliafuoco che non sono riusciti ad oltrepassare. 

Nicolò Vincenzi
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1