CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

25.11.2017

Il risotto con l’anguilla
vince il titolo in Fiera

Gli studenti dell’istituto Giolitti di Torino vincitori del concorso
Gli studenti dell’istituto Giolitti di Torino vincitori del concorso

L’istituto Giolitti di Torino ha vinto il nono trofeo gastronomico Città del Riso-conoscere il Nano Vialone Veronese Igp e la carne italiana, gara ai fornelli disputata nell’ambito della Fiera del bollito con la pearà tra studenti di dodici scuole alberghiere di sei regioni italiane.

L’istituto torinese è stato rappresentato da Gioele Vacchina, che ha preparato un risotto con anguilla affumicata al caffè, polvere di mandarino, carbone vegetale e mandorle salate, e Alessandro Ambrosino, che ha presentato un secondo piatto di cappone di Morozzo cotto a bassa temperatura con spinaci, zucca e radicchio, accompagnati dal docente Alessandro Ricci. Le altre undici scuole in gara sono state Pellegrino Artusi di Riolo Terme, Stimmatini di Verona, Magnaghi-Solari di Salsomaggiore Terme, Mario Rigoni Stern di Asiago, Jacopo Bartolomeo Beccari di Torino, Enaip Veneto di Isola della Scala, Enaip Veneto di Vicenza, Tonino Guerra di Cervia, G. Casini di La Spezia, Giuseppe Minuto di Marina di Massa, Caterina de’ Medici di Gardone Riviera. La giuria, formata da Renato Leoni, presidente del Consorzio di tutela della Igp riso nano vialone veronese e dagli chef dell’associazione Cuochi Scaligeri Lucio Ferriani, Debora Saggioro, Andrea Saccardo e Nicola Andreetto, ha anche attribuito una menzione speciale al risotto al nero di seppia di Chioggia con triglia arrostita, crema di bisi e cialda di riso al formaggio di pecora dei Berici, preparato da Luca Costa dell’istituto di Riolo Terme.

Durante la serata sono stati consegnati riconoscimenti agli alunni delle scuole isolane vincitori del concorso di disegno sul tema della risicoltura e del superamento delle barriere architettoniche che si è tenuto in occasione della Fiera del riso. Comune ed Ente fiera hanno inoltre premiato alcuni cittadini distintisi nel mondo della scuola, dello sport e della ricerca.

Mariella Falduto
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1