CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

16.07.2017

Due lodi al Bolisani
Il preside Santillo
«Anno chiuso in bellezza»

Sono nove gli studenti bravissimi dell’istituto di istruzione superiore Ettore Bolisani usciti dagli esami di maturità con il punteggio massimo di 100/100. E con due lodi. Cinque di loro hanno frequentato la classe 5A dell’indirizzo turistico, che è la prima a completare il corso nato cinque anni fa: Alessandro Cucchi e Martina Rodegheri hanno meritato anche la lode, che viene assegnata solo se sussistono requisiti particolari come 25 crediti e il massimo punteggio ottenuto in tutte le prove d’esame, e poi Miriana Ceoloni, Michela Biolo, Eleonora Olivieri.

«Questi studenti si sono distinti per l’impegno , la capacità di rielaborazione, ma anche per la disponibilità a lavorare in gruppo», spiega la vicepreside Valeria Beltramini, loro professoressa di lettere e coordinatrice di classe, «tutta la classe comunque ha sempre dimostrato grandi qualità sia sotto profilo scolastico che umano, che la commissione d’esame ha saputo apprezzare e valorizzare».

Gli altri quattro 100 sono di Elisa De Guidi, Michelle Braj, Martina Rigoni e Filippo Cressoni, che hanno frequentato la classe 5B/C dell’indirizzo Amministrazione, finanza, marketing e Sistemi informativi aziendali. Dall’istituto è uscita anche una classe di liceo scientifico che non ha avuto risultati d’eccellenza e che è stata l’ultima perché le iscrizioni degli ultimi anni non sono state sufficienti a garantire la sopravvivenza dell’indirizzo.

I risultati degli studenti migliori sono evidente motivo di orgoglio per l’istituto; dice infatti il preside Luigi Santillo: «È stato un anno scolastico pieno di soddisfazioni, con la partecipazione a tanti eventi e progetti che ha dato i suoi frutti, e con chiusura in bellezza». Gli studenti alla sessione d’esame sono stati 67.M.F.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1