CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

27.01.2018

Allevavano cani
nel degrado: chiesto
il processo per tre

Dopo oltre due anni di indagini da parte del Gruppo carabinieri forestale, che hanno portato al sequestro dell'intero di un allevamento di cani di razza a Isola Della Scala, in località Doltra, il pubblico ministero ha richiesto il rinvio a giudizio dei titolari M. e V. M. nonché del veterinario responsabile dell'allevamento, D. M.

 

I reati contestati vanno dal maltrattamento alla detenzione in condizioni incompatibili di animali oltre all’indebita percezione di contributi pubblici erogati da Avepa in ambito agricolo, a carico di uno dei due titolari.

 

Le indagini, avviate nell’autunno 2015, avevano messo in luce le condizioni di degrado in cui erano detenuti circa trecento cani di razze varie (Border Collie, Collie, Maltesi, Barboncini, Carlini, Chihuahua, Yorkshire, Bassotti, Pinscher, Shih-Tzu, Spitz, Wippet, Jack Russel, etc.) utilizzati per la produzione e vendita di cuccioli.

 

I cani, ricoverati in quattro capannoni privi di agibilità e autorizzazione sanitaria erano detenuti in recinti mantenuti sporchi, di ridotte dimensioni o non adeguati, senza adeguato rifornimento d'acqua e mangime. Numerosi cani presentavano lesioni e malattie. Le fattrici ed i riproduttori venivano sfruttati sino a fine vita. 

 

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1