CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

22.02.2018

Gioca a calcetto
e il cuore si ferma
Salvato dagli amici

La centrale operativa del 118 di Verona
La centrale operativa del 118 di Verona

Stava giocando con gli amici a calcetto, quando si è sentito male e si è accasciato. 

È accaduto poco dopo le 21 a Fagnano, frazione di Trevenzuolo: un 60enne è stato vittima di un arresto cardiaco.

Decisivo l'intervento dei compagni di squadra: guidati passo dall'operatore della centrale operativa del 118 di Borgo Roma, sono riusciti a far ripartire il cuore, defibrillandolo ed eseguendo un massaggio cardiaco.

L'uomo è stato poi portato all'ospedale di Legnago da un'ambulanza, intervenuta con un'automedica. 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1