CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

06.12.2018

L’opposizione si divide Nasce un nuovo gruppo

Sergio Falzi
Sergio Falzi

Il gruppo dei cinque consiglieri di minoranza si spacca in due: Veronica Morandini e Miriam Braggio rimangono con il capogruppo Pino Caldana nella lista Più valore per Castel d’Azzano-Caldana sindaco, mentre Alessandro Testini e Sergio Falzi formano il nuovo gruppo Castel d’Azzano domani, con capogruppo Falzi che spiega: «Con questo atto formalizziamo una situazione già esistente da tempo e che si ispira a Verona domani, laboratorio di centrodestra sposato anche da forze politiche tradizionali e nazionali che è risultato determinante nelle importanti vittorie alle amministrative del Comune di Verona e alla ultime elezioni provinciali. La nostra sarà un’opposizione responsabile e costruttiva, nell’interesse del paese». «Da anni la nostra componente», aggiunge Testini, «dialoga ed è a stretto contatto con il consigliere regionale Stefano Casali e con Matteo Gasparato, Porteremo anche a Castel D’Azzano un’azione politica caratterizzata da una forte impronta civica legata al territorio. Politicamente siamo vicini ai valori della Lega provinciale veronese, con la quale vi è condivisione di obiettivi e valori». •

Giorgio Guzzetti
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1