CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

30.01.2018

Asili, dalla Regione
a Villafranca
4,5 milioni di euro

Nuovi asili per mille bambini under 6 in Veneto. Sorgeranno ad Arcugnano (Vicenza), Occhiobello (Rovigo) e Villafranca di Verona, grazie ai fondi Inail che il Ministero dell’Istruzione, tramite le Regioni, ha messo a bando. La Regione Veneto si è aggiudicata 13,5 milioni di euro (dei 150 stanziati su scala nazionale) per realizzare “poli dell’infanzia innovativi”, cioè servizi educativi pubblici per i bambini in età 0-6 anni, che integrino asili nido e scuole materne in un progetto educativo unitario, nella soluzione logistica e nel percorso didattico.

 

“E’ un investimento importante per il Veneto, che potenzierà l’offerta di servizi per la prima infanzia”, ha sottolineato l’assessore al sociale della Regione Veneto, presentando i tre progetti insieme agli amministratori di Arcugnano, Occhiobello e Villafranca. “Mille posti in più rappresentano una ‘boccata di ossigeno’, un investimento significativo nei percorsi educativi per la prima infanzia e nei servizi per le famiglie, per aiutare mamme e papà a conciliare meglio tempi di vita e di lavoro".

 

Il Comune di  Villafranca può contare su un contributo di 4.584.903 euro per il nuovo complesso per l’infanzia che impegnerà 10 mila metri quadrati di superficie, di cui tremila di superficie coperta, in un’area contigua al centro urbano: vi troveranno posto nove sezioni di scuola materna (270 bambini) e 60 posti di asilo nido. Si tratterà di tre ‘cittadelle’ per l’infanzia, avvolte da giardini, orti sociali e percorsi nel verde, progettate a misura di bambino, ma anche di famiglia.

 

“Siamo andati sino in Giappone per acquisire spunti progettuali”, ha sottolineato con orgoglio il sindaco di Villafranca Mario Faccioli. “Sarà una struttura circondata da giardino botanico e fattoria didattica, aperta anche agli scambi intergenerazionali”, ha prospettato l’assessore ai lavori pubblici di Occhiobello Davide Valentini commentando il ‘rendering’. 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1