CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

25.06.2015

Artiglieri di montagna sciolti dopo un secolo

Artiglieri sul fronte greco nella seconda guerra mondiale
Artiglieri sul fronte greco nella seconda guerra mondiale

Per «ardua ardens» il loro motto. Con ardore attraverso i passaggi difficili. E uno di questi è stato quello definitivo. Martedì 23 giugno 2015 in ottemperanza ai provvedimenti di revisione dello strumento militare, il reggimento è stato sciolto dopo 106 anni di gloriosa storia. Ma un provvedimento non basta a cancellare il senso di appartenenza. Così non si ferma il raduno nazionale del 2° Reggimento di Artiglieria da Montagna organizzato a Dossobuono sabato e domenica. Una ragione in più, questo scioglimento, per ritrovarsi.I «giovani» Artiglieri si ritroveranno sabato alle 20.30 per ascoltare i cori: Ana San Zeno, Ana San Maurizio e Stella Alpina nella chiesa parrocchiale di Dossobuono.Domenica ci sarà la manifestazione patriottica di tutti i «veci» che hanno passato mesi e mesi nelle truppe Alpine, vivendo nelle caserme. Si ritrovano per raccontarsi e per vivere assieme ancora una mezza giornata, dopo aver sfilato e deposto fiori e corone ai monumenti dei caduti delle due guerre. E aver avuto lucciconi agli occhi.Il raduno è a carattere nazionale e parteciperanno sia artiglieri, che sottufficiali, ufficiali ed ex comandanti di Gruppo e di Reggimento, felici di ritrovare i loro baldi soldati rievocando le «bufere» svolte durante «l'amato» servizio militare.Domenica alle 9 ammassamento e sfilata per le vie di Dossobuono, messa e deposizione fiori, quindi rancio in baita a cura del gruppo Ana locale. Il referente per il gruppo Verona Mario Quattrina 342-0516196 o marioquattrina@libero.it. Per il gruppo Asiago Renato Buselli 329-6727554 o renatobuselli@virgilio.it e per il gruppo Vicenza Giuliano Meneghini, 347-7108130 o webmaster@gruppovicenza.net, bene sapere che è stata organizzata un'area camper con tende in zona per le prenotazioni Claudio Bodini 347-2389618.A.V.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1