CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

04.02.2018

Un té con Jesusleny in pasticceria visitando il paese

Jesusleny in pasticceria
Jesusleny in pasticceria

Anche le bellezze di Sant’ Anna d’Alfaedo e frazioni sono entrate nello straordinario cammino di Jesusleny Gomes. Un percorso di migliaia di chilometri attraverso i 574 comuni del Veneto. È questa l’avventura che dal 29 dicembre ha intrapreso Jesusleny, founder di ITline 8.3, società di consulenza nel settore informatico. L’iniziativa si chiama «Su 2 Piedi» e nasce da un’idea di Jesusleny, brasiliana, che ha scelto di rinunciare per molti mesi alle comodità della vita quotidiana per viaggiare con la sola forza delle proprie gambe alla scoperta dei territori. I veri protagonisti del suo viaggio sono le persone che incontra sul tragitto e le loro storie. Jesusleny ha creato il sito internet www.su2piedi.it dove tiene un diario giornaliero e una pagina Facebook, www.facebook.com/su2piedi.it, dove pubblica video in diretta per dare la possibilità a chi incontra di raccontare storie legate a cultura, tradizioni e peculiarità del territorio. A Sant’Anna ha gustato un té caldo offerto dalla pasticceria Morandini. In questa avventura non è solo lei a scoprire il territorio, ma chiunque guardi i suoi video e legga i suoi diari con effetto positivo per il turismo, la curiosità e la cultura delle persone. L’obiettivo è far sì che le persone parlino del proprio territorio, delle tradizioni di dove vivono perché ciò aiuta la valorizzazione e lo sviluppo, soprattutto in aree poco conosciute ma non meno interessanti. Nel suo percorso, la zona del lago fino a Brentino Belluno dove è stata ospite di una famiglia in un agriturismo. A Volargne ha conosciuto persone che risanano a proprie spese percorsi storici come la Cavallara e tengono bene il paese di tasca propria. • R.C.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1