CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

20.03.2017

Toffalori e Sartori: «Così
i parcheggi non vanno»

Pierluigi Toffalori e Paola Sartori, consiglieri di opposizione della lista Al servizio dei cittadini hanno firmato un’interpellanza al sindaco di Sant’Ambrogio, Roberto Zorzi, riguardante la via Guglielmo Marconi, dove era stata rifatta la segnaletica stradale orizzontale: «Con l’ausilio di uno schema e due foto tentiamo di evidenziare due tratti di segnaletica che suscitano la nostra perplessità, così come ci è stato segnalato anche da alcuni cittadini. Partiamo dal tratto di fronte alla scuola primaria dove, a ridosso delle strisce pedonali, è stato realizzato un parcheggio e, subito dopo, il parcheggio per persone disabili, il quale risulta chiuso tra il parcheggio precedentemente citato, il parcheggio successivo e il marciapiede, che in quel punto, essendo più alto di circa 15 centimetri dal piano strada, risulta inaccessibile alle persone disabili. Se al posto del parcheggio a ridosso delle strisce pedonali fosse stata realizzata la segnaletica corrispondente a una piazzola congiungente il parcheggio per le persone disabili, sarebbero state facilitate alle stesse le operazioni di saliscendi, il raggiungimento delle strisce pedonali e la messa in sicurezza, in quanto nessun altro veicolo, frapponendosi, ostacolerebbe la visuale ai mezzi provenienti dalla direzione piazza o via Paolo Brenzoni», scrivono Toffalori e Sartori. «L’altro tratto segnalato», continuano, «è il parcheggio, anche in questo caso a ridosso delle strisce pedonali e aderente al marciapiede, davanti alla scuola dell’infanzia, sempre nella direzione proveniente dalla piazza. In questo caso una porzione di parcheggio occupa una parte di varco per l’accesso al marciapiede. Ma, sopratutto, i mezzi che parcheggiano in quello stallo, ostacolano la visuale ai veicoli provenienti dalla direzione piazza, nascondendo e mettendo in pericolo le persone che, in quel punto, iniziano a incamminarsi sulle strisce pedonali. Sappiamo quanto quelle strisce pedonali negli orari d’inizio e termine dell’attività giornaliera della Scuola dell’infanzia, ma non solo». I due consiglieri comunale della lista Al servizio del cittadino si sono detti disposti a fare un sopralluogo con gli amministratori.

Mirco Franceschetti
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Il progetto del traforo è stato ridotto (niente camion e una sola canna). Tu cosa faresti?
Facciamo il traforo corto
ok