CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

07.03.2018

Vendite immobiliari «Sindaco, l’area in via Roma ci servirà»

Il municipio di Sant’Ambtogio di Valpolicella
Il municipio di Sant’Ambtogio di Valpolicella

Aggiornato, in Consiglio comunale di Sant’Ambrogio di Valpolicella, il piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari per il triennio 2018-2020, sulla scorta di quanto previsto dalla legge 133 del 2008. Il consigliere d’opposizione Davide Padovani di «Idea Comune» ha chiesto lumi sul terreno di Domegliara, in via dei Dossi, del valore di 25mila euro, in cui sgorga una sorgente d’acqua calda. «È stato venduto al privato che risiede nella casa attigua al bene», ha risposto il sindaco Roberto Zorzi che ha illustrato la delibera, approvata col voto favorevole della maggioranza, quello contrario del consigliere di «Al Servizio dei Cittadini» Pierluigi Toffalori, astenuti Davide Padovani di «Idea Comune» e l’ex assessore Alberto Aldegheri. Nel piano compaiono cinque aree da alienare, tra cui un terreno in via Roma di 3mila metri quadrati (valore: 108mila euro) nei pressi dell’area ecologica di Sant’Ambrogio; due terreni a Gargagnago di 20 metri quadri ciascuno in via Stazione (1200 euro cadauno) ed uno in via Valpolicella a Domegliara di 1716 metri quadrati (7200 euro) ed un terreno in via dell’Industria a Sant’Ambrogio (9000 euro). «Può avere un senso cedere le proprietà di Gargagnago per la sua esigua dimensione», ha attaccato il consigliere d’opposizione Toffalori «anche se discutere di queste due aree, evidenzia scelte sbagliate di pianificazione dell’area, frutto della cattiva amministrazione della precedente maggioranza di cui faceva parte anche l’attuale sindaco, allora assessore all’Urbanistica. Inoltre, ribadiamo la nostra contrarietà alla cessione del terreno di via Roma, ubicato tra immobili di proprietà comunale, area strategica per future attività connesse all’ecocentro comunale ed alle energie alternative». •

M.U.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1