CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

16.05.2018

Quintali di rifiuti raccolti da volontari Pulite le scarpate

Purtroppo l’inciviltà e la maleducazione non vanno mai in vacanza. Questo è emerso dalle giornate all’insegna della tutela dell’ambiente nel Comune di Sant’Ambrogio di Valpolicella. Si sono svolte tra fine marzo ed aprile sul territorio ambrosiano. Amministratori quali il sindaco Roberto Zorzi ed il vicesindaco Renzo Ambrosi e volontari delle associazioni hanno raccolto rifiuti in numerose aree come quella del Campagnon, nella zona della Bella nei pressi della frazione di Ponton nonché nella zona dell’Area Gas di Domegliara, a San Giorgio di Valpolicella, nelle aree della Cà Verde e San Zenetto a Sant’Ambrogio, a Gargagnago lungo la strada provinciale della Valpolicella. Dall’operazione è emerso che i rifiuti abbandonati sono tantissimi. Inoltre, i volontari si sono prodigati nella pulizia nella scarpata sottostante la scalinata nel borgo di San Giorgio Ingannapoltron. Alle giornate ecologiche hanno partecipato i cacciatori del Distretto Alpino, i volontari del gruppo comunale di Protezione Civile ambrosiano, l’associazione nazionale Giacche Verdi raggruppamento Monti Lessini, gruppo Alpini Sant’Ambrogio-Domegliara, Nucleo Valpolicella Carabinieri in Congedo, Croce Rossa ambrosiana, Pro Loco San Giorgio, Barpernisa Trial Team, scuola d’arte Paolo Brenzoni, Jumbo Club e numerosi cittadini. «Purtroppo l’inciviltà non conosce tregua», afferma il sindaco Roberto Zorzi, «ma ciò non scoraggerà però i cittadini a tutelare il proprio ambiente». Sono stati raccolti diversi quintali di rifiuti di ogni genere lungo le strade, nelle aree verdi, nei boschi. «Il nostro Comune vanta una raccolta differenziata eccellente, merito della cittadinanza, eppure c’è ancora qualcuno, residente e non, che ha il gusto di trasgredire. A queste persone ricordo che i nostri agenti della polizia locale sono sempre pronti ad intervenire, come è già successo, sanzionando questi comportamenti incivili. Doveroso un ringraziamento a tutti coloro che prestano volontariamente la propria opera per contribuire a mantenere pulito l’ambiente». •

M.U.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1