CHIUDI
CHIUDI

12.01.2019

Oggi parte la corsa per fotografare i luoghi più cari

Nuova iniziativa legata al concorso di fotografia Un paese, una storia, oggi, organizzato dal Gruppo biblioteca Gargagnago della Pro loco Dante Alighieri. Alle 14 da piazza Dante Alighieri, inizierà «la corsa con la macchina fotografica» alla scoperta degli angoli più suggestivi di Gargagnago attraverso un percorso di 5 o 12 chilometri, facilmente percorribili grazie alle indicazioni su tutto il tragitto. Saranno decretati vincitori il primo arrivato e chi scatterà la foto più bella. Il concorso fotografico, giunto alla quarta edizione, è organizzato in collaborazione col locale circolo Acli, patrocinato dal Comune di Sant’Ambrogio di Valpolicella e con il supporto di Foto Luisa di San Pietro in Cariano. Gli organizzatori invitano a scattare fotografie, nel territorio di Gargagnago, con una novità: i partecipanti devono rispettare il tema «Ma c’è qualcosa che non scordo», ovvero le immagini devono essere legate alla propria memoria: particolari, oggetti, persone, scorci che richiamano ricordi personali. La consegna dovrà avvenire entro il 17 febbraio; i vincitori verranno annunciati e premiati dalla giuria il 24 febbraio. «Come per le scorse edizioni», spiega Luca Frildini del Gruppo Biblioteca Gargagnago, «invitiamo i partecipanti a fotografare ciò che gli riporta alla mente i propri ricordi». Nel contempo, è giunto alla settima edizione il concorso di lettura organizzato dal Gruppo Biblioteca Gargagnago, patrocinato dal Comune di Sant’Ambrogio di Valpolicella. Il tema, «Ma c’è qualcosa che non scordo», riguarda la lettura di romanzi basati sui ricordi e sulla memoria. Il concorso a premi, quest’anno legato anche ad incontri di lettura per adulti e laboratori per ragazzi, prevede come scadenza per la consegna delle cartoline, reperibili alla Pro Loco di Gargagnago o nelle biblioteche della Valpolicella, il 24 marzo. Per provare a vincere, i partecipanti devono leggere uno o più libri tra quelli proposti. Al termine dovranno compilare una cartolina per ogni opera letta. I premiati saranno annunciati il 30 marzo a Villa Brenzoni Bassani a Sant’Ambrogio. •

M.U.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1