CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

15.08.2018

L’incrocio «maledetto» sotto esame

Un incrocio maledetto. Questo l’oggetto dell’interpellanza presentata al Consiglio comunale di Sant’Ambrogio di Valpolicella dal consigliere del gruppo d’opposizione «Idea Comune» Davide Padovani all’amministrazione guidata dal sindaco Roberto Zorzi. Oggetto del documento è la messa in sicurezza dell’attraversamento pedonale vicino all’incrocio tra la provinciale della Valpolicella e via Giovanni Piatti, all’altezza del parco giochi. «È di pochi giorni fa un nuovo e grave investimento, proprio in quel punto», ha detto il consigliere Padovani, «e questo fatto segue, purtroppo, ad altri episodi simili di uguale o di maggior gravità, accaduti nei mesi scorsi. Non ritengo utile scendere nei dettagli o polemizzare sullo stato delle cose, ma è ormai chiaro a tutti che, così com’è, quell’attraversamento non può più esistere». Secche le soluzioni prospettate: «Ideale sarebbe cancellarlo definitivamente», ha proposto Padovani, «mettendo in atto misure di dissuasione che impediscano un nuovo attraversamento». Il consigliere ha proposto un’alternativa, nel caso non fosse possibile realizzare la prima: «Altra soluzione sarebbe quella di mettere definitivamente in sicurezza l’incrocio, intervenendo in modo profondo sull’intersezione per migliorarne la visibilità con segnaletica verticale e orizzontale. Inoltre sarebbe opportuno installare segnali luminosi che ne rendano chiara la pericolosità ai pedoni ma anche agli automobilisti che, in quel punto, tendono ad esagerare con la velocità». Padovani ha invitato l’amministrazione Zorzi «ad attuare, di concerto con la Polizia Locale, le opere di messa in sicurezza onde evitare il ripetersi dei gravi episodi avvenuti negli ultimi mesi». Immediata la risposta del sindaco Roberto Zorzi: «La Polizia locale ha attuato una serie di interventi per la messa in sicurezza di attraversamenti pedonali, tra cui quello all’uscita delle medie Dante Aligheri. Ciò premesso, è chiaro che il passaggio pedonale tra la provinciale Valpolicella e via Piatti presenta evidenti criticità. Perciò incaricheremo un tecnico che individui la soluzioni più opportuna per la sicurezza. Nel frattempo, rafforzeremo l’intera area con segnali luminosi ed altre misure atte dissuadere gli automobilisti ad oltrepassare i limiti di velocità. In collaborazione con gli agenti di Polizia locale presenti sul territorio con specifiche strumentazioni come il tele laser installeremo, qui come in altre vie comunali, nel mirino per le eccessive velocità come evidenziatoci da diversi cittadini, nuove tabelle e segnaletiche verticali». •

M.U.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1