Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.
sabato, 17 novembre 2018

Elementari di Ponton Completati tutti i lavori

Il primo giorno di scuola degli alunni della scuola primaria di Ponton si svolgerà regolarmente nel plesso riqualificato. Lo annuncia il sindaco di Sant'Ambrogio di Valpolicella Roberto Zorzi. Le opere hanno riguardato l’adeguamento della struttura scolastica alle leggi in materia antisismica, la sostituzione dei serramenti e l’installazione di un sollevatore. Spesa complessiva: 361mila euro. Di questi 176mila euro sono fondi comunali, 45mila euro erogati dalla Regione Veneto per la sostituzione dei serramenti e l’installazione di un sollevatore ed 139mila euro dallo stesso ente regionale per l’adeguamento della struttura scolastica alle leggi in materia antisismica. «Domani alle 8» spiega il sindaco «saremo presenti a Ponton per la prima campanella secondo il cronoprogramma che avevamo stabilito con la direzione tecnica e le ditte appaltatrici. Ciò ha permesso di non creare alcun disagio ad alunni e famiglie che inizieranno l’annata scolastica». I lavori della struttura scolastica, precisa il sindaco che ha invitato per l'occasione le istituzioni regionali «sono terminati per quanto riguarda la parte interna e buona parte di quella esterna. Entro fine settembre saranno ultimati anche i rimanenti lavori esterni. Doveroso è un ringraziamento alla Regione Veneto, nelle persone del vicepresidente del consiglio regionale Massimo Giorgetti e gli assessori all’istruzione Elena Donazzan e lavori pubblici Elisa De Berti, per il finanziamento di parte delle opere. Oltre all’ufficio tecnico lavori pubblici, i nostri operai comunali e il personale ausiliario dell’istituto comprensivo Dante Alighieri che hanno collaborato per il riordino e le pulizie necessarie per il regolare inizio delle lezioni». •