CHIUDI
CHIUDI

08.02.2019

Deportazione e ritorno a casa Pescantina in primo piano

Serata nel ricordo dei deportati nei campi nazisti. Si terrà oggi alle 20,45 a Villa Brenzoni Bassani di Sant’Ambrogio. L’incontro è organizzato dal gruppo biblioteca Gargagnago con l’associazione Ex deportati nei campi nazisti, la biblioteca comunale e la cooperativa Hermete. Dopo una presentazione da parte di Olinto Domenichini, ricercatore dell’Istituto Veronese per la Storia della Resistenza e dell’Età Contemporanea, verrà proiettato il documentario «Ritorno a casa. Pescantina 1945, dalla deportazione all’accoglienza». Questo sarà introdotto dagli autori Dario dalla Mura ed Elena Peloso che fanno parte dell’Associazione Memoria Immagine. Dopo l’8 settembre 1943 Pescantina è stata testimone del passaggio dei treni di deportati verso i lager nazisti. Alla fine della guerra, centinaia di migliaia di ex deportati sulla via del ritorno trovarono a Pescantina aiuto e accoglienza. •

M.U.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1