CHIUDI
CHIUDI

05.01.2019

Contributo straordinario alle popolazioni bellunesi

Un contributo straordinario di 3.500 euro a sostegno delle popolazioni colpite dall’emergenza maltempo di ottobre e novembre. Lo ha deliberato, all’unanimità, il consiglio comunale di Sant’Ambrogio di Valpolicella a favore dei cittadini della provincia di Belluno, vittime degli eventi calamitosi che hanno messo in ginocchio diverse aree della provincia veneta. Inoltre la giunta comunale ha stanziato 1.000 euro per la popolazione del borgo di Rocca Pietore aderente, come Sant’Ambrogio, all’associazione «Borghi più Belli d’Italia». Il Comune ambrosiano aveva lanciato una specifica raccolta fondi durante la recente Festa delle Fae di San Giorgio, frazione ambrosiana. «Doveroso è un ringraziamento ai volontari della nostra Protezione Civile» ha evidenziato il sindaco Roberto Zorzi «che sono stati impegnati una settimana nel bellunese a sostegno delle popolazioni colpite». Il consigliere d’opposizione di Libera Scelta Marco Selmo ha domandato «se l’amministrazione ha concordato questa deliberazione con altri Comuni della Valpolicella». Inoltre Selmo ha chiesto a quanto ammonta l’entità dei fondi raccolti durante la Festa delle Fae per Rocca Pietore. «Questa deliberazione», ha risposto il sindaco Roberto Zorzi «ci è stata sollecitata da Regione Veneto ed Anci. Ogni comune ha deliberato autonomamente». «La raccolta fondi durante la Festa delle Fae», ha aggiunto l’assessore al turismo Evita Zanotti, «purtroppo ha registrato un risultato misero, appena 75 euro. Come amministrazione abbiamo deciso di deliberare uno specifico contributo per Rocca Pietore di 1.000 euro». Il capogruppo di Idea Comune Bianca Pellegrini ha chiesto che «il gettone di presenza del nostro gruppo sia devoluto alle popolazioni bellunesi». Pierluigi Toffalori di Al Servizio ai Cittadini ha concluso: «Se l’iniziativa fosse stata presentata unitariamente da tutti i Comuni della Valpolicella, avrebbe registrato un’altra portata. Ringraziamo la Protezione civile per lo spirito di servizio. Riteniamo comunque positiva l’adesione di Sant’Ambrogio all’iniziativa di Anci e Regione Veneto. In futuro, se fosse possibile, sarebbe opportuno stanziare ulteriori risorse per le popolazioni bellunesi».

Massimo Ugolini
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1