CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

17.01.2018

Al Passaggio di Napoleone parte il circuito a senso unico

Prime code sulla statale per Trento ieri mattina
Prime code sulla statale per Trento ieri mattina

Ennesima modifica alla circolazione stradale in località Passaggio Napoleone, tra Domegliara e Ponton, sulla Statale 12 del Brennero ormai da un paio d’anni interessata da un cantiere stradale di Anas che ha avuto una serie di interruzioni e riprese. Sulla Statale 12 e alcune vie limitrofe sono stati istituiti ieri mattina tratti a senso unico e deviazioni segnalate in giallo: disegnano un anello circolatorio, in senso antiorario, che interessa la parte della Statale del Brennero compresa tra l’incrocio con via Spagnole fino al Passaggio Napoleone, il collegato tratto della Provinciale 27/A Napoleonica fino a via Monte Baldo, questa via nel tratto tra l’incrocio con la 27/A e via Spagnole, infine l’intera via Spagnole. Le operazioni sono scattate ieri intorno alle 9, in modo da non incidere sulla viabilità nell’ora di punta mattutina e, per un giorno, risparmiare i disagi ai tanti pendolari che in auto percorrono questa zona per raggiungere il posto di lavoro. Tra le 9 e le 11, quindi, la polizia locale di Sant’Ambrogio e di Dolcè ha provveduto al posizionamento di cartelli e new jersey insieme agli operai del raggruppamento temporaneo d’impresa che si è aggiudicato i lavori stradali per conto di Anas. Alcuni vigili, inoltre, hanno controllato e diretto il traffico nei punti critici del nuovo anello circolatorio, regolando l’andirivieni di auto e mezzi pesanti al fine di evitare che si formassero lunghe code sulla Brennero tra Domegliara e il Passaggio, sulla Napoleonica e in via Spagnole. Tutto è filato liscio, considerata la situazione. Ma qualche intoppo c’è da aspettarselo, in questi primi giorni di cambiamento. E poi bisognerà mettere in conto qualche fila negli orari di maggior transito, che però non sarebbe una novità in questo snodo fondamentale tra Valpolicella, Valdadige, località lacustri e casello autostradale di Affi, nonché tra le zone industriali di Volargne, Sega di Cavaion e Affi. Le modifiche alla circolazione sono dovute alla messa in sicurezza del cantiere sulla Brennero e all’inizio dei lavori sia per lo scavo del sottopasso (sulla direttrice Verona - Trento) sia per la costruzione della rotatoria di superficie con le corsie destinate a chi deve recarsi verso Affi e il lago di Garda passando dal ponte sull’Adige all’altezza di Sega. Il Comune di Sant’Ambrogio, la polizia locale e Anas avevano annunciato i cambi stradali ancora nei mesi scorsi, spiegando che dopo le festività natalizie sarebbero iniziati gli scavi. Inoltre, nelle ultime settimane è stato diffuso tra la popolazione ambrosiana un volantino con informazioni dettagliate ed esempi perché nessuno potesse arrivare a questi giorni impreparato. Agli automobilisti locali come a quelli di passaggio da queste parti, comunque, non resta che seguire frecce e cartelli gialli disseminati lungo l’anello circolatorio stradale. Raccomandate prudenza e attenzione, oltre a una buona dose di pazienza. • C.M.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1