CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

10.06.2018

L’aria che tira non è sempre così buona

Una vista dall’alto della chiesa di San Pietro in Cariano
Una vista dall’alto della chiesa di San Pietro in Cariano

Che aria tira a San Pietro in Cariano? In estate va abbastanza bene con alcuni picchi di ozono ma non durati a lungo mentre in inverno l’andamento è tra il buono e il mediocre con qualche sforamento del pm 10 che rappresenta il limite da non sforare per più di 35 volte all’anno. La risposta arriva dal dipartimento di Verona dell’Arpav, l’Agenzia regionale per la prevenzione e la protezione ambientale del Veneto, che dal 20 giugno al 4 agosto 2017 e dal 20 novembre dello scorso anno all’11 gennaio 2018, su incarico dell’ufficio ecologia del Comune di San Pietro, ha condotto una campagna di monitoraggio sulla qualità dell’aria nel territorio carianese. Dalla relazione tecnica redatta da Francesca Predicatori, dirigente dell’Unità operativa ambientale dell’Arpav, al termine dei due periodi di rilevazioni, emerge che l’indice di qualità dell’aria (Iqa) a San Pietro, si discosta di poco da quello della vicina città di Verona e risente sostanzialmente dell’andamento stagionale degli inquinanti nelle due realtà. Se nel semestre estivo l’Iqa si è mantenuto tra l’accettabile e lo scadente, con picchi significativi di Ozono a luglio, oltre il limite da non superare a lungo termine per la protezione della salute (120 microgrammi per metro cubo), in quello invernale l’Iqa si è mantenuto tra il buono ed il mediocre, con qualche sforamento del Pm10 verso la soglia dei 50 microgrammi per metro cubo, che rappresenta il limite di 24 ore da non superare più di 35 volte all’anno. Ma non è tutto. «Dal confronto fra le campagne condotte nel 2008 e 2017» sottolinea Predicatori «emerge una diminuzione delle concentrazioni di polveri sottili, ma un aumento delle concentrazioni di benzo(a)pirene misurate su Pm10, probabilmente da attribuire all’aumento dell’uso di biomassa per riscaldamento». Per quanto riguarda il biossido di azoto, un gas altamente tossico ed irritante prodotto dal traffico veicolare e dagli impianti di riscaldamento ed altri inquinanti come il monossido di carbonio, il biossido di azoto, il biossido di zolfo, i valori rilevati sono abbondantemente al di sotto dei limiti di attenzione e sono comunque confrontabili con i valori rilevati dalla stazione di fondo urbano di Verona Giarol. «Il monitoraggio ci ha permesso di avere informazioni sulla qualità dell’aria nel nosto Comune» spiega Giuseppe Poiesi, consigliere incaricato a ecologia e ambiente, «i dati raccolti vanno inoltre ad integrare quelli della rete di qualità dell’aria della provincia di Verona, approfondiscono e completano i risultati delle indagini svolte negli anni precedenti». Sul territorio carianese la campagna è stata eseguita con l’utilizzo di una stazione mobile, collocata nel cortile del municipio e dotata di analizzatori in continuo per il campionamento e la misura di inquinanti chimici come il monossido di carbonio (CO), l’anidride solforosa (SO2), il biossido di azoto (NO2), gli ossidi di azoto (Nox) e l’Ozono (O3). Contestualmente alle misure eseguite in continuo, sono stati effettuati anche campionamenti paralleli per l’analisi quantitativa delle polveri sottili Pm10. I dati rilevati sono stati messi a confronto con i valori delle due centraline fisse di riferimento dell’Arpav, collocate a Verona-Giarol, lontana da fonti di emissione diretta come strade ed industrie e Verona-Borgo Milano, a ridosso di una strada ad alta densità di traffico. •

Gianfranco Riolfi
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1