Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.
sabato, 23 giugno 2018

Inchiesta a teatro Il muro di Berlino spiegato ai ragazzi

1989, cade il muro di Berlino (BATCH)

La commissione cultura dell’Istituto Calabrese – Levi propone tre spettacoli teatrali sulla storia del secondo Novecento con la collaborazione degli studenti e del gruppo teatrale dell’Istituto. Il primo evento è in programma oggi alle 20.30 al teatro Don Mazza di San Pietro in Cariano. Si tratta de «Il muro», uno spettacolo scritto, diretto e interpretato da Marco Cortesi e Mara Moschini. Il muro di Berlino è stata una delle barriere più invalicabili e funeste della storia, in grado di tenere divisa una città per 28 anni e provocare la morte di oltre 1200 persone. Attraverso reali testimonianze, frutto di un’inchiesta giornalistica sul campo, saranno portate in scena indimenticabili storie vere di determinazione, coraggio e fede, nel nome della libertà e del rispetto dei diritti umani. Sarà raccontata la storia di chi ha deciso di sfidare il Muro e di chi è riuscito a sconfiggerlo. Ingresso libero: i fondi raccolti andranno a finanziare progetti di solidarietà visitati dagli alunni delle classi quarta AS e quarta FSU, nel prossimo viaggio che li porterà in Bosnia. Gli altri appuntamenti della rassegna sono in cartellone per venerdì 4 maggio, con la compagnia Arte3 – Danza Musica Teatro in «Anni di Piombo - Storie di rinascita», liberamente tratto da «Sedie vuote. Gli anni di piombo dalla parte delle vittime» e venerdì 8 giugno, con la Compagnia teatrale dell'Istituto carianese, che presenterà il nuovo spettacolo. •