CHIUDI
CHIUDI

17.01.2019

Assaggiatori di vino Torna il corso di Pro loco e Snodar

Assaggio di vino «al buio»
Assaggio di vino «al buio»

Dopo diciassette edizioni di successo, torna anche quest'anno il Corso assaggiatori vino, che partirà mercoledì 23 per concludersi il 4 marzo. A organizzarlo è la Pro loco di San Pietro in Cariano con lo Snodar, Sovrano nobilissimo ordine dell'Amarone e del Recioto, in collaborazione col comune di San Pietro in Cariano e il Consorzio delle Pro loco Valpolicella e il sostegno della cassa Rurale Bassa Vallagarina. Sede del corso, diretto da Luigi Andreoli, sarà ancora la baita degli Alpini di Pedemonte in via Campostrini. Dodici lezioni condotte da relatori di tutto rispetto: Alessandro Aldrighetti, Paolo D'Agostin, Emilio Fasoletti, Paolo Fiorini, Alessandro Formenti, Andrea Passigato e William Ugolini. Scopo del corso è condurre gli «alunni» alla conoscenza del vino con degustazioni e confronti tra nettari tipici della Valpolicella e altre parti d'Italia, per scoprire ogni segreto, dalle soglie gustative, alla compilazione della scheda di degustazione, la pigiatura, la vinificazione delle uve bianche e in rosso, alterazioni e difetti, affinamento ed etichettatura, valore alimentare del vino, l'abbinamento cibo e vino, spumanti e frizzanti, passiti per non dimenticare i cenni storici della vite e del vino. Le iscrizioni si fanno all’ufficio Iat Valpolicella di San Pietro in Cariano con apertura da lunedì a venerdì dalle 9 alle 13 – telefono 045.7701920 o 045.7703653; o scrivendo a info@valpolicellaweb.it Le iscrizioni termineranno il 20 gennaio. La quota di partecipazione prevede un contributo di 250 euro (acconto di 100 euro). La quota comprende la tessera socio Pro loco, materiale didattico, degustazione vini, kit bicchieri per assaggio vini. •

G.G.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1