CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

04.09.2018

Premio Masi, ecco i vincitori

Da sinistra: Camon, Greco, Nordio, Zenari e Basset
Da sinistra: Camon, Greco, Nordio, Zenari e Basset

Annunciati oggi da parte della presidente della Fondazione Masi, Isabella Bossi Fedrigotti, i cinque vincitori della 37/a edizione del Premio Masi.

I tre riconoscimenti del Premio Civiltà Veneta sono stati assegnati al padovano Ferdinando Camon, «singolare esempio di scrittore provinciale ed europeo insieme» come sottolinea la giuria del premio; al direttore del Museo Egizio di Torino, Christian Greco, vicentino, «egittologo e archeologo di fama internazionale», e al magistrato trevigiano Carlo Nordio, «luminosa figura di servitore della giustizia, mai disgiunta da umanità e garanzia dei diritti costituzionali».

Il Premio Internazionale Grosso D’Oro Veneziano va al Cardinale Mario Zenari, nunzio apostolico in Siria, «impegnato nello scenario di una lunga e atroce guerra ad alleviare sofferenze e lutti con spirito umanitario che trascende valutazioni di appartenenza».

Attribuito infine «alla straordinaria carriera e opera» del Master of Wine anglo-francese Gerard Basset il Premio Internazionale Civiltà del Vino.

 

La premiazione si terrà sabato 29 settembre a Verona al Teatro Filarmonico e sarà preceduta, come da consuetudine, dalla cerimonia privata alle Cantine Masi a Gargagnago, in Valpolicella, dove i cinque vincitori apporranno la loro firma sulla storica botte di Amarone, originale oggetto del Premio.

 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1