CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

10.12.2017

La giovane suora Arianna e il saluto di tutta la comunità

Suor Arianna Bonsaver
Suor Arianna Bonsaver

Oggi, alla messa delle 11 nel duomo san Lorenzo di Pescantina, si presenterà suor Arianna Bonsaver, 30 anni, che nella solennità dell’ Immacolata ha fatto la sua prima professione per entrare nell’ordine delle Suore Orsoline, fondate dal beato Zeffirino Agostini. Una vocazione, quella di Arianna, nata dopo gli studi di pedagogia all’Università di Verona, dove si è laureata in Scienze della formazione, diplomandosi in seguito in Psicomotricità. Entrata nella comunità dell’accoglienza delle suore Orsoline F.M.I, ha trascorso un anno di prenoviziato a Pordenone e altri due nella casa madre di via Muro Padri a Verona. Il cammino prima della professione solenne sarà di altri 5 anni. In precedenza Arianna aveva svolto attività di animazione anche al Centro di pastorale giovanile con don Nicola Giacomi. «È un cammino», racconta Arianna, «che ho iniziato alle superiori, mentre frequentavo l’Istituto d’arte, partecipando a numerose esperienze di cammino spirituale all’interno delle quali mi hanno sempre affascinato la figura di san Francesco e il suo messaggio di semplicità nell’adesione a Gesù. Chiedo al Signore che ci insegni ad innamorarci sempre di più della nostra umanità, non solo per glorificare meglio il Padre nella sua creatura, ma per renderci fermento povero e semplice nella pasta umana». Commenta don Ilario Rinaldi, parroco di Pescantina: «Il fatto che una ragazza decida oggi di consacrare la sua vita al Signore, dedicandosi completamente alla realizzazione del Regno di Dio, è un segno e un richiamo per tutti delle scelte fondamentali che devono essere fatte nella vita, dando priorità alle cose spirituali rispetto alle tante proposte materiali di una società che sembra aver scelto l’effimere rispetto il fondamentale che dovrebbero guidare la vita di ognuno. Per questo, con grande gioia, la nostra comunità saluta suor Maria Arianna». • L.C.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1