CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

16.12.2017

Dieci euro a famiglia e si può acquistare il pulmino per disabili

Continua la promozione del concetto d’inclusione sociale della Filo continuo onlus di via dei Sassi che ha appena inaugurato una nuova struttura di ampliamento della vecchia sede. Ora, l’obiettivo è un nuovo pulmino attrezzato per le nuove necessità di servizio e di crescita. E l’appello viene lanciato da Enrico Zampini, storico rappresentante del Gsph Pescantina (Gruppo di sostegno alle persone handicappate), da cui è nata Filo continuo, e che opera sempre nella struttura di via dei Sassi, assieme al tutto il movimento di volontariato ad esso legato. «Vorremmo», dice il popolare Ricòn, «poter dare risposte adeguate alle numerose, varie realtà e tematiche sociali, oggi oltretutto sempre più in aumento. Il Gsph ha l’esigenza di crescere come numero ed oggi in via prioritaria ha assoluta e urgente necessità di acquistare per le sue numerose esigenze e attività un nuovo pulmino attrezzato. Per questo ci rivolgiamo alle famiglie di Pescantina proponendo una sottoscrizione». Un modo per dividere le spese ed arrivare in fretta all’obiettivo. Continua Zampini: «Il ragionamento che vogliamo indicare è molto semplice: un nuovo pulmino attrezzato costa circa 35mila euro. Se ogni nucleo familiare del nostro comune aiutasse con un tassello minimo di 10 euro, tutti insieme riusciremmo a comporre un puzzle di immensa importanza e valenza sociale, non solo per la nostra associazione, ma per Pescantina tutta». Chi volesse dare il proprio contributo, lo può fare «di persona», visionando l’utilità delle varie attività e progetti, presso l'ufficio segreteria della cooperativa sociale «Filo Continuo» onlus, in Via Caduti del Lavoro a Pescantina, chiedendo di Teresa o Nicolina che rilasceranno ricevuta, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle 1 con bollettino postale sul c/c 001039700735 o tramite c/c postale, Gsph Pescantina, Iban: IT40 I 07601 11700 001039700735; tramite bonifico bancario al Banco - Bpm di Pescantina, Gsph-Pescantina, Iban it 02 O 05034 59650 000000015900; causale: pubblica sottoscrizione per acquisto pulmino. Il Gsph è un’associazione di volontariato storica del territorio di Pescantina, nata nel maggio del 1982. L’associazione ha dato vitra alla cooperativa «Filo continuo». • L.C.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1