CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

13.09.2017

«Adigemarathon»
si punta a sfondare
il record del 2016

Un’edizione di Adigemarathon
Un’edizione di Adigemarathon

Si rimette in moto la macchina organizzativa della 14° Adigemarathon, la maratona internazionale di canoa e kayak per agonisti ed amatori nel territorio della Terradeiforti.

La manifestazione si svolgerà esclusivamente nella giornata di domenica 15 ottobre. La partenza è fissata a Borghetto d’Avio per gli agonisti, dall’Isola di Dolcè per gli amatori e gommoni, l'arrivo, come sempre, a Pescantina. La competizione attraversa i territori comunali di Avio, Brentino Belluno, Dolcè e Rivoli Veronese per una lunghezza totale di circa 35 chilometri. Oggi alle 20.30, tutti i partecipanti all’organizzazione, Comuni, società sportive e forze del volontariato che accompagnano con la loro assistenza atleti e amatori sulle sponde del fiume, si ritroveranno per la prima riunione organizzativa nell’edificio polifunzionale di Dolcè, vicino al municipio.

Per info: Comune di Dolcè, tel. 045.729.00.22-70). L’Adigemarathon in pochi anni è diventata un appuntamento internazionale di grande richiamo e lo conferma il numero crescente dei partecipanti nelle due categorie. L’anno scorso, la 13ma edizione, vinta da Federico Urbani in coppia con Davide Marin, al traguardo di Piazza san Rocco in poco più di due ore per i 35 chilometri di percorso da Borghetto di Avio a Pescantina, ha fatto registrate la bellezza di 1.460 partecipanti in acqua.

«Puntiamo molto su questa manifestazione», sottolineano i due sindaci di Dolcè e Pescantina, Massimiliano Adamoli e Luigi Cadura, «ritenendola di particolare significato promozionale del territorio nonché uno strumento per la valorizzazione dello sport della canoa tra i più giovani». L.C.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1