CHIUDI
CHIUDI

30.12.2018

Peri e Ossenigo perdono l’ambulatorio del medico

Problemi per le frazioni di Peri e Ossenigo, che dal 1° gennaio vedranno soppresso il servizio ambulatoriale del medico di base, il dottor Carlo Buffatti, che per motivi di salute non potrà tornare ad assistere regolarmente gli abitanti delle frazioni di Dolcè. L'avviso, con i nuovi orari ambulatoriali, ha portato malumore e preoccupazione, specialmente tra gli anziani che si dovranno recare al capoluogo di Dolcè (a una decina di chilometri di distanza) che mantiene inalterata la presenza del medico (lunedì dalle 17.30 alle 18.30, martedì, mercoledì e venerdì dalle 8.30 alle 9.30, giovedì dalle 15 alle 16,30). Disagi specialmente per le persone che non hanno un’auto o sono sprovviste di patente: dovranno appoggiarsi a figli o conoscenti per farsi accompagnare a visite o per fare richiesta di prescrizione di farmaci. «Ho sentito il medico l’altra mattina», spiega il sindaco di Dolcè, Massimiliano Adamoli, che si è subito interessato per risolvere il problema. «È ancora in convalescenza tutto il mese di gennaio. Mi ha detto che non se la sente fisicamente di tenere aperti anche i due ambulatori di Peri, il lunedì e il venerdì, e di Ossenigo il mercoledì; che comunque farà le visite a domicilio e tra qualche mese vedrà». «Ho chiesto se potesse almeno tenere aperto l’ambulatorio di Ossenigo che è la frazione più lontana, a 2 chilometri da Peri, e mi ha detto che vedrà come si sentirà. Io comunque ho già informato la presidente del comitato dei sindaci del nostro distretto; appena possibile vedrò all'Ulss se è possibile trovare una soluzione, perché questo crea molti disagi alle persone residenti, specialmente agli anziani». «Invece per quanto riguarda Dolcè nessun problema», aggiunge Adamoli. «La possibilità di avere un altro medico in sostituzione? Non so se è possibile, ma credo che avendo il dottor Buffatti la convenzione con l'Ulss non sia al momento possibile». •

Giancarla Gallo
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1