Questo sito web utilizza i cookie anche di profilazione al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Informazioni
mercoledì, 23 maggio 2018

Trenta bambini alla scoperta
di archi, frecce e capanne
del Paleolitico

Boom di bambini che si sono immersi con gioia e curiosità nel Paleolitico, alla Baita della Comunità di Santa Maria, giovedì 8 febbraio, per il primo dei due laboratori preistorici proposti dall’AGN (Associazione Genitori Negrar) e dal Comitato Sagra Santa Maria Circolo La Baita.

 

Una trentina di bimbi che frequentano le classi terza, quarta e quinta della scuola primaria hanno preso parte alla attività pomeridiane condotte alla Baita da Niccolò J. Camilloni dell’associazione “Verdi Intenti”, gruppo che si occupa di didattica e ambiente. I piccoli esperti di preistoria torneranno a Santa Maria il 22 febbraio per il secondo pomeriggio alla scoperta di come si viveva parecchio, ma parecchio tempo fa.