CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

11.01.2018

«Le fate ignoranti» chiude il ciclo dei film

Ripartono dal cineforum Donne in positivo, questa sera, le proposte culturali e ricreative a ingresso gratuito organizzate a cadenza settimanale dall’assessorato alla cultura e alle pari opportunità di Negrar e dall’Università del Tempo Libero con il sostegno di Valpolicella Benaco Banca. Dopo la pausa che si è svolta per le festività e le vacanze natalizie, tocca dunque all’ultima serata del ciclo di film con dibattito condotto dallo psichiatra Stefano Baratta e dalla psicoterapeuta Irene Tommasi. Alle 20.45 ad Arbizzano, nella sala civica polifunzionale all’interno del complesso di villa Albertini, verrà proiettato il film di Ferzan Ozpetek Le fate ignoranti, con Margherita Buy e Stefano Accorsi. Narra la storia di una donna, Antonia, che dopo un lutto tanto improvviso quanto distruttivo si rialza e scopre, passando per esperienze impreviste e liberandosi di schemi borghesi, una visione rinnovata della propria vita. Stefano Baratta e Irene Tommasi guideranno in una comprensione più profonda del tema della pellicola, che affronta anche il tema dell’omosessualità, per farla risuonare nell’animo di ogni spettatore. La serata si chiuderà con rinfresco di saluto, dato l’esaurirsi del ciclo Donne in positivo. A febbraio partirà, in programma il secondo giovedì del mese, una nuova serie di film. Verranno proposte pellicole in lingua originale inglese, con una proposta dedicata quindi a chi volesse meglio imparare o approfondire la sua comprensione di questa fondamentale lingua straniera. • C.M. © RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1