CHIUDI
CHIUDI

17.05.2014

Negrar, torna la rassegna
«Cante di Primavera»

Un'immagine di archivio del coro Coste Bianche
Un'immagine di archivio del coro Coste Bianche

NEGRAR. Stasera, sabato 17 maggio, alle 20.30, al centro parrocchiale Vecchio Asilo di Negrar, torna la rassegna «Cante di Primavera» promossa dal coro Coste Bianche di Torbe e da qualche anno intitolata al compianto corista e membro del direttivo Pietro Saletti.
La rassegna annuale è giunta alla trentottesima edizione e viene organizzata dall’altrettanto storica formazione canora per favorire opportunità di socializzazione nel territorio e instaurare proficui scambi con cori rinomati, provenienti da altre zone di Italia.
Oltre alle Coste Bianche dirette dal maestro Damiano Ceschi, infatti, stasera si esibiscono anche il coro femminile «La Gagliarda» di Calavino (Trento) e quello maschile «Prealpi» di Erbusco (Brescia). Presenta la serata, dal programma variegato e sia classico che moderno, il poeta dialettale Giancarlo Peretti. Ingresso libero.

Camilla Madinelli
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1