CHIUDI
CHIUDI

30.01.2019

Negrar di Valpolicella, ok del consiglio regionale al cambio di nome

Un'immagine di Negrar
Un'immagine di Negrar

A Venezia è avvenuta l’ultima tappa consiliare per la definizione del progetto di legge regionale che assegna al paese in via definitiva il nome di Negrar di Valpolicella.

Il Consiglio regionale infatti, come da ordine del giorno nella seduta di ieri, ha messo l’ultima parola al disegno di legge relativo al mutamento della denominazione del Comune secondo gli esiti referendari del 21 ottobre scorso (affluenza di poco inferiore al 15 per cento, 1.726 voti favorevoli e 322 contrari).

Il Progetto di legge n. 304, di iniziativa della Giunta regionale, è stato approvato all’unanimità. Ai colleghi consiglieri del Veneto ha relazionato[C1] il presidente della Prima commissione, Alessandro Montagnoli, commissione che ha terminato l’iter legislativo di propria competenza il 16 gennaio.

Ora manca solo la firma del presidente della Regione, Luca Zaia, a cui spetta la promulgazione della legge. 

Camilla Madinelli
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1