CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

11.07.2018

L’avanzo di bilancio finisce (in parte) sulla strada

L’avanzo di bilancio del Comune di Pescantina sarà destinato a lavori di manutenzione di cimitero, strade e palestre comunali. È la volontà dell’amministrazione che ha portato in Consiglio comunale una serie di provvedimenti legati all’impiego dell’avanzo di bilancio vincolato. «Possiamo finalmente disporre», spiega l’assessore al bilancio, Alberto Marconi, «di una cifra consistente - 542mila euro - che impiegheremo per priorità e urgenze emerse da tempo. Una prima tranche di 44mila euro sarà impegnata per lavori previsti dal Codice della strada e segnalati dal comandante della polizia locale, Giacomo Sandrini, inerenti alla segnaletica e alle nuove strumentazioni. «Una seconda parte di 160mila euro sarà destinata all’indagine epidemiologica e per le spese legali della discarica. Questa indagine è stata chiesta dal Consiglio e finalmente possiamo procedere. La parte più rilevante dell’avanzo, 338mila euro sarà destinata ai lavori per il consolidamento dei solai e della colonna del cimitero, per interventi legati al piano di eliminazione delle barriere architettoniche a favore della mobilità debole, per la manutenzione dei parchi gioco, per il rifacimento del pavimento della palestra di via Risorgimento e del pavimento in Pvc adiacente alla palestra delle scuole di Balconi». Paola Zanolli, assessore ai lavori pubblici, precisa: «Abbiamo individuato alcune necessità di manutenzioni urgenti come le asfaltature stradali e gli interventi per favorire la mobilità di disabili, anziani e mamme con passeggini». Le zone sono quelle del centro storico, Balconi, Arcè e Santa Lucia. Oltre alle somme dell’avanzo, viene applicata una variazione di bilancio che permetterà l’asfaltatura di alcune vie. Quella di via Are andrà dalla strettoia fino alla rotonda di piazza Pozze e proseguirà per via Pozze fino all’incrocio con via Pace. Sarà asfaltato un tratto di via Prese e l’incrocio di via Dalla Chiesa con via Pozze. Nella frazione di Santa Lucia, asfaltatura di via Valpolicella; ad Arcè via san Michele, via Belvedere e via Sacco. Conclude Zanolli: «Il lavoro di manutenzione del patrimonio comunale e delle strada continua, dato che finalmente possiamo disporre di maggiori fondi in bilancio». Aggiunge il sindaco Luigi Cadura: «L’indagine epidemiologica la realizziamo con l’avanzo di bilancio. C’era la richiesta di farla rientrare nel progetto di bonifica, ma non abbiamo avuto in questo ambito l’assenso del ministero dell’Ambiente». •

L.C.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1