CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

21.04.2017

Il Palio del Recioto
si mette in moto
E va anche a piedi

La festa del Palio del Recioto e dell’Amarone a Pasqua
La festa del Palio del Recioto e dell’Amarone a Pasqua

Pasqua e le vacanze sono finite, via Mazzini e la piazza di Negrar sono tornate alla loro vita di sempre dopo l’assalto dei visitatori al Palio del Recioto e dell’Amarone nel fine settimana pasquale. Ma la festa più celebre del paese non è finita: fino al 25 aprile sono in programma altre serate musicali e gastronomiche al PalaRecioto vicino al nuovo campo da calcio, manifestazioni sportive, motoraduni e caccia al tesoro per famiglie. Il principale punto di ritrovo è la struttura coperta in centro, vicino alla scuola primaria, ma solo per andare da qui alla scoperta di sentieri, paesaggi, sapori della Valpolicella come da tradizione.

I concerti ideati da Luca Residori di Rockabilly si tengono tutte le sere da oggi a lunedì, in modo da favorire una presenza giovane al Palio. E infatti i giovani non sono mancati, all’edizione 2017 della festa enologica in piazza. Hanno dimostrato che piacciono l’apertura serale degli stand del vino e la possibilità di fare due chiacchiere tra amici sorseggiando un bicchiere. I giovani «winelover» si sono concentrati in particolare ai banchi d’assaggio di alcuni produttori loro coetanei, come quello della cantina Spada di San Pietro in Cariano gestito da Andrea Toffanin. L’agricola Spada è stata una «new entry» al Palio insieme ad altre quattro aziende valpolicellesi.

IN MOTO. Domani la giornata inizia alle 14 con le iscrizioni al motogiro pomeridiano organizzato dal moto club Good Fellows. In sella alle due ruote si parte alle 15.30 e si rientra al PalaRecioto per l’aperitivo delle 18. Ma per gli amanti delle moto l’appuntamento da non perdere è quello di domenica con il nono «MotoAmarone» (ritrovo alle 8,30, partenza alle 10.30). Prevede un giro tra amici e in allegria sulle colline della Valpolicella, tra vigneti e cantine della zona Classica della denominazione vinicola, promosso in collaborazione con la Pro loco Salgari e lo staff del Palio del Recioto. Gli iscritti al giro saranno ospiti a Parona dell’azienda agricola Monte Cillario, per una visita in cantina e una degustazione di vino. L’iscrizione al «MotoAmarone» costa 15 euro e comprende colazione con brioche, calice in vetro con la sacca per la degustazione, risotto all’Amarone a pranzo al PalaRecioto. Per informazioni: 348.5728002.

A PIEDI. Per chi preferisce camminare, a passo lento o spedito, domenica 23 aprile è in programma l’ultra ventennale «Caminada tra le vigne del Recioto» con trofeo Pino Merci, organizzata dal Gruppo podistico Negrar. Dalla piazza del capoluogo si parte a piedi alle 8,30 per conoscere i dintorni del capoluogo, immergersi nel paesaggio e visitare suggestive località della vallata. La caccia al tesoro per famiglie, infine, dopo il successo della prima edizione dello scorso anno, torna a tenere banco impegnando adulti e bambini in percorsi a tematica ecologica e storica. Dove sarà nascosto il tesoro? E chi lo troverà?

L’originale iniziativa, inserita nell’ambito delle giornate ecologiche «Green Cinema... e non solo!», è organizzata dagli assessorati all’ambiente, ai servizi sociali e alla cultura del Comune di Negrar insieme al servizio biblioteca, all’Agn (l’Associazione genitori Negrar), all’associazione di didattica ambientale e visite guidate naturalistiche Verdi Intenti, alla Pro loco di Negrar, al gruppo Scout Agesci Valpolicella 1 e alla Protezione Civile.C.M.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1