CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

14.02.2018

Il carnevale di Peri non scherza: vuole superarsi

Grande attesa in Val d’Adige per il 60° Carnevale benefico di Peri di domenica, organizzato dal Comitato del Battuccian con protagonisti la Serenissima Duchessa e l’Eminentissimo Duca del Battuccian e tante maschere. Sarà anticipato, venerdì alle 19, dai fumanti «bigoli e sardele» distribuiti nella sede del gruppo alpini di Peri. Poi domenica si farà baldoria con la sfilata dei carri, che si snoderà per le vie del «Ducato del Battuccian», com’è chiamata la Peri carnevalesca, vestita a festa. Alle 11.30 l’aperitivo, poi a mezzogiorno in piazza partirà la prima distribuzione dei maccheroni e l’apertura del concorso mascherine «Ducato del Battuccian». Il comitato benefico aprirà le porte a cittadini e forestieri per distribuire oltre 150 chili di maccheroni: dapprima sarà servita la «cotta» per gli anziani, poi si proseguirà con le «pignate» per le famiglie e per quanti si fermeranno in piazza, bevendo l’aperitivo e aspettando il proprio turno con qualche fetta di cotechino, come vuole la tradizione da più di 50 anni. Alle 14.30, partirà la sfilata con l’obiettivo di superare il record dello scorso anno, quando parteciparono quasi cento tra gruppi mascherati e mascherine. Saranno chiuse al traffico le vie, di recente sistemate con una nuova pavimentazione in porfido. Finale nel piazzale della Chiesa, alle 15.30, con lo spettacolo animato dalle mascherine, che saranno premiate, poi l’estrazione a sorte della lotteria. Al calar del sole l’ultima tappa nella sede del gruppo Alpini per l’ultima «cotta col peperoncino». «Il Carnevale», anticipano i membri del comitato, «ringrazia quanti contribuiranno alla sua riuscita, in particolare chi lo sosterrà come le cantine locali e la Cassa rurale Bassa Vallagarina. Inoltre ringraziamo l’amministrazione comunale». •

G.G.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1