CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

09.05.2018

Quattro passi in amicizia La Valporun è per tutti

Vigneti e campagna di Cavalo dove passerà il circuito  della Scavalcapastello
Vigneti e campagna di Cavalo dove passerà il circuito della Scavalcapastello

La Valpolicella che corre: adulti, bambini, in competizione e non. È Valporun, la manifestazione podistica, che si disputerà a Fumane domenica, articolata nel Trofeo Zandonà, corsa competitiva di 10 chilometri, il Trofeo dell’Amicizia promozionale per bambini dai 5 ai 13 anni, la «Val Un Po...Run», non competitiva di 10 chilometri e la Scavalcapastello, escursione non competitiva di 14 o 28 chilometri. «L’evento, alla quinta edizione, nel suo complesso è nato dal dinamismo di alcuni gruppi podistici locali, che cinque anni fa avevano l’intenzione di realizzare una manifestazione podistica complessa e che abbracciasse più aspetti riferiti all’ambiente sportivo», spiega Renato Zanotti, uno degli organizzatori. «Purtroppo in quel periodo è venuto a mancare prematuramente Nazzareno Zandonà che da molti anni era volano di innumerevoli iniziative del Gruppo podistico Gargagnago. Quindi per onorare la sua splendida figura abbiamo deciso di definire l’evento nel suo complesso Valporun e la gara competitiva adulti “Trofeo Zandonà”. A questo abbiamo voluto affiancare le gare per bambini e ragazzi, successivamente la corsa non competitiva e il trail alla scoperta dei territori circostanti, sempre con l’obiettivo di veicolare attenzione diffusa e contributi sostanziali a progetti di solidarietà, individuati dalla Cooperativa Monteverde di Illasi». I gruppi storici che hanno dato vita alla Valporun sono Asd Gruppo podistico Gargagnago, associazione attiva in Valpolicella dal 1977 con 150 iscritti, il Banchette runners di Fumane con più di quaranta atleti associati, il Gruppo marciatori di Fumane con alle spalle 40 anni di attività anche nell’organizzare diversi eventi sportivi nel territorio, la Polisportiva Fumane e il Grappolo di San Pietro in Cariano. Alla presentazione, che si è tenuta alle Cantine Scriani di San Pietro, sono intervenuti come relatori Dario Carlini, terapista del benessere, e Paola Molinaroli del centro estetico Body Art sul tema «Stile di vita, felicità e bellezza», un viaggio nel mondo dello sport inteso come benessere e bellezza, in altre parole Pnei: Psico-neuro-endocrino immunologia. Per «Vita da runner» hanno portato la loro testimonianza Gianluca Pasetto, l'atleta con la migliore prestazione alla Valporun, Sonia Lopez, atleta che vanta un palmares di altissimo livello, Giulia Vinco e Marco Bonfante; infine «Note leggere» a cura di Andrea Favari di Ants, associazione per le persone con autismo. Gli interventi sono stati intervallati dalle canzoni di Mister Charles Tweddie. L’invito a partecipare alla manifestazione sportiva è stato rivolto anche agli studenti delle scuole superiori della Valpolicella. Sono previsti ricchi pacchi gara per gli iscritti e le premiazioni nelle diverse categorie, maschili e femminili. Valporun ha il patrocinio dei Comuni di Fumane, Sant’Ambrogio e San Pietro in Cariano, della Provincia, del Circuito Verona con la corsa e del Centro sportivo italiano. Per informazioni e iscrizioni www.valporun.it. Oppure info@valporun.it. •

Giancarla Gallo
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1