CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

31.12.2017

Mortale a Verago,
«El Toscan» aveva
sfiorato un'altra auto

«El Tanin de Piazzi» e «El Toscan» per l’abitudine di fumare sigari toscani. Così era soprannominato a Cavalo, frazione di Fumane, Gaetano Gasparini, classe ’43, che si è spento il 29 dicembre alle 14.45 sulla strada 33 poco prima di Verago.

La dinamica dell’incidente è ancora al vaglio dei carabinieri. Non è chiaro, soprattutto, perché avesse invaso a bordo della sua Suzuki 4x4 la corsia opposta rispetto alla sua direzione di marcia. Proprio al momento della sua invasione ha urtato frontalmente la Volkswagen Caddy di Luigi Ambrosi, che scendeva da Breonio.

L’ipotesi più accreditata è che si sia trattato di un malore, che lo ha colto mentre era alla guida. Il personale sanitario di Verona Emergenza, subito intervenuto con l’elisoccorso, ha tentato di rianimarlo, ma Gasparini non ha più dato segni di vita, come raccontano alcuni dei testimoni presenti sul luogo dell’incidente. Ieri è emerso che già un’altra automobile, poco prima dello scontro mortale, era riuscita a schivarlo.

«Era un uomo di poche parole, nell’ultimo periodo non stava bene ed era stato sottoposto a interventi al cuore» racconta il consigliere comunale Davide Gottoli, residente a Cavalo, che lo conosceva bene. E ha aggiunto: «Era molto riservato e viveva in località Piazzi, a nord di Cavalo, una località isolata; quando stava bene, ogni tanto si recava al bar per fare una partitina a carte con gli amici, ma era un po’ che non lo si vedeva in giro forse proprio a causa del suo stato di salute non proprio eccellente».

La stessa famiglia temeva che potesse avere una ricaduta dopo i malori già sofferti in passato. L’altro automobilista, Luigi Ambrosi, rimasto a lungo sotto shock dopo l’impatto con la Suzuki 4 per 4, è stato dimesso in serata dall’ospedale di Bussolengo, ha riportato solo qualche lieve contusione ma lo spavento per l’esperienza vissuta non gli è certo passato.

I funerali saranno celebrati nella chiesa parrocchiale di Fumane, martedì 3 gennaio alle 10. • 

G.G.
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1