CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

19.10.2017

Cittadinanza
onoraria a mamma
dei fratelli Turazza

Cerimonia toccante e molto partecipata quella di questa mattina a Fumane per la consegna della cittadinanza onoraria a Maria Teresa Salaorni Turazza, madre di Massimiliano e Davide, entrambi poliziotti, entrambi uccisi nell’adempimento del loro dovere. Moltissime le autorità in divisa presenti, il Questore Enzo Mangini, alunni dell’ Istituto Comprensivo B.Lorenzi, sindaci, cittadinanza e autorità scolastiche. Dapprima si è svolta la commemorazione al cippo in memoria di Massimiliano Turazza a vent’anni dalla scomparsa con la deposizione di una corona. Oltre ai discorsi del sindaco di Fumane Mirco Frapporti, del Questore, del viceprovveditore Francesco Loduca e della dirigente scolastica Emanuela Antolini, si è esibito il Coro Amici della Musica.

 

Dopo la benedizione del parroco don Emanuele Novelli, i ragazzi delle medie hanno letto alcune frasi sulla legalità, scritte su cartelloni riportanti il nome Turazza. La consegna della cittadinanza onoraria si è svolta subito dopo in sala consiliare. Le motivazioni fanno riferimento alla carità umana, alla grande sensibilità, al continuo impegno dimostrato per veicolare messaggi e valori di legalità e al saper trasmettere il senso dello Stato. Il dott. Giampaolo Trevisi, direttore della Scuola di Polizia di Peschiera ha esordito dicendo «Sono orgoglioso di essere italiano». E’ seguito l’intervento della sig. Turazza, che ha invitato a rispettare e collaborare con le persone in divisa, perché ci difendono; specialmente i giovani hanno bisogno di queste parole e di essere spronati ad agire con dignità ed onore.

 

Successivamente è stato proiettato il filmato realizzato dalle classi V A e B dal titolo «La scelta, in ricordo di Massimiliano Turazza», primo premio al Memoria Film Festival 2017, che andrà a Montecitorio il 3 novembre. La proiezione verrà replicata lunedì 23 ottobre alle 20,45 per la cittadinanza.

Giancarla Gallo
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1