CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

28.12.2017

Si scia in Lessinia
Attenzione a vento
e ghiaccio sul Baldo

Dopo le abbondanti nevicate sulle montagne veronesi di ieri, oggi ha aperto il centro Fondo Alta Lessinia: 20 chilometri agibili (con ingresso gratuito, si può partire da Bocca di Selva o San Giorgio), ma il forte vento ha in parte danneggiato il lavoro di preparazione delle piste.

Alcuni rifugi sono aperti in Lessinia, dove la neve rende particolarmente suggestivo il paesaggio, ma oggi le raffiche hanno scoraggiato molti escursionisti.

 

Sul Carega come di consueto aperto il locale invernale del rifugio Fraccaroli, ma la condizioni del sentiero, in gran parte ghiacciato, impongono la massima attenzione.

 

Stesso dicorso per il Baldo: il rifugio Telegrafo è chiuso (aperto il locale invernale) e il gestore ricorda che «attualmente le condizioni in cresta sono prettamente invernali con ghiaccio ben presente: indispensabili picozza e ramponi, assolutamente fuori luogo ramponcini a catenella o ciaspole».

La vigilia di Natale purtroppo il Baldo è stato fatale a un escursionista di 31 anni, precipato e ritrovato senza vita soltanto diverse ore più tardi.

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1