CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

19.12.2017

«Se la maestra sviene si deve premere il tasto»

La folla all’inaugurazione della scuola a Bosco Chiesanuova
La folla all’inaugurazione della scuola a Bosco Chiesanuova

La gioia più genuina per il polo scuolastico inaugurato domenica a Bosco Chiesanuova è quella raccolta tra i bambini che la scuola la frequentano. «È un giorno memorabile» (Ale). «Il nuovo edificio è meraviglioso» (Andrea). «È vicino a piscina e palestra» (Bruno), «e al piano terra c'è la porta per andare direttamente alla palestra e alla piscina» (Laura). «Le maestre ci hanno detto di sbattere le scarpe per non sporcare» (Pietro), «e siamo entrati dalla porta principale, tutti allegri e felici» (Bruno). «Ci piace molto e spero che venga rispettata da tutti gli studenti» (Filippo). «È già molto bella ma con i nostri disegni lo sarà ancora di più» (Simone). «La stanza del preside è diversa da prima: c'è un tavolo durissimo che io lì ho provato a dare un pugno e mi sono spaccato la mano! E ci sono anche gli sgabelli in legno fatti dalla seconda media; invece il tavolo è stato fatto dal professore, ovviamente» (Francesco). «È molto importante per noi vivere in una scuola dove possiamo sentirci come a casa nostra» (Andrea). «Dopo ricreazione il preside ci ha invitati in aula conferenze per illustrare le regole per rispettare questa nuova e preziosa struttura». (Sara). «Le regole sono: non toccare un tasto con la campanella sopra, a parte se la maestra è svenuta; non toccare i bottoni del termostato; non toccare i muri perché se si sporcano non si possono lavare, e guai toccare le veneziane» (Francesco). «Ci ha anche detto che se non rispettiamo le regole veniamo scoperti perché ci sono le telecamere». (Giulia) «È stato bellissimo il primo giorno di scuola e sono felice di essere qui». (Edoardo). «È stata una giornata davvero meravigliosa, non mi sono mai divertito così tanto da non voler neanche tornare a casa» (Michelangelo). V.Z.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1