CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

15.06.2017

Donatori dell’Avis
in festa: cerimonia
messa e premiazioni

Domenica la sezione Avis di Sant’Anna d'Alfaedo celebrerà la festa sociale. Nata nel 1970 (le prime donazioni furono fatte nel giugno di quell'anno), fu per anni presieduta da Mario Cabrusà, con segretario, per diciotto anni, Lino Benedetti, donatori convinti ed attivi che hanno superato i cento prelievi.

La manifestazione avisina che si tiene negli anni dispari (in quelli pari viene fatta una gita), si svolgerà secondo il seguente programma: alle 10, raduno dei soci e buffet davanti alla sede (ex case popolari, vicino al Municipio); alle 10.30, partenza del corteo accompagnato dalla banda musicale di Caprino Veronese diretto alla chiesa per la messa delle 11. A seguire, deposizione di una corona d’alloro davanti alla stele del donatore di sangue, che rappresenta una trasfusione diretta da donatore a paziente, opera e omaggio di Vittorio Fiorini (1907-1991), detto «Speri». Seguirà il saluto del presidente di nuova nomina, Omar Campostrini. Pranzo sociale, con prenotazioni al segretario Fernando Marchesini al 348.2904089, al ristorante al Tesoro di Corrubio.

Saranno premiati per otto donazioni: Davide e Michael Antolini, Massimo e Mattia Benedetti Vallenari, Mirco Cipriani, Enrico Dal Corso, Chiara Fasoli, Silvia Làiti, Manuel Lavarini, Marco Marconi, Simone e Samuele Marogna, Emanuele Piccoli, Elena Ronconi, Cristian Vallenari e Alessio Zivelonghi.

Per le 16 donazioni: Gabriele Buniotto, Luca Bustaggi, Oscar Campostrini, Elvis Cescatti, Simone Ferrari, Paolo Franchetto, Michela Ledri, Alessio ed Andrea Marconi, Pietro Martello.

Per 36 donazioni: Marcellino Antolini, Claudio Lavarini, Denis Marconi ed Alex Marogna.

Per le 50 donazioni: Juri Antolini, Andrea Marchesini, Luigi Marconi ed Andrea Ronconi. Per 75 donazioni: Stefano Làiti, Carla Lavarini, Mario Ledri e Luca Marchesini. A ricevere la massima onorificenza per le 100 donazioni, sarà Angelo Marchesini. La cittadinanza è invitata a partecipare alla manifestazione in segno di riconoscenza e simpatia nei confronti di questa associazione. LI.BE.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Il progetto del traforo è stato ridotto (niente camion e una sola canna). Tu cosa faresti?
Facciamo il traforo corto
ok