CHIUDI
CHIUDI

13.01.2019

Mostrano i muscoli in ricordo di Davide

Premiazione del Trofeo Davide Malvezzi
Premiazione del Trofeo Davide Malvezzi

Dodici società sportive appartenenti a tre regioni si sono date battaglia al Centro sportivo Monti Lessini di Bosco Chiesanuova per aggiudicarsi il sesto Trofeo Davide Malvezzi, gara di sollevamento pesi in distensione su panca piana. La manifestazione è intitolata al giovane Davide, impegnato nel volontariato con la Croce Verde di Grezzana, scomparso a causa di un incidente stradale. Per gli organizzatori, l’Asd Sporting club Lessinia, la manifestazione doveva essere un momento di sport con l’intento di sensibilizzare il volontariato per il soccorso e per la donazione di sangue: con la famiglia Malvezzi hanno infatti contribuito sia Avis Verona sia Croce Verde Grezzana e hanno patrocinato il Comune di Bosco Chiesanuova e Asc, Attività sportive confederate. Per quanto riguarda i risultati, sulle 12 società si è imposta con 82 punti in classifica generale il Tempio degli Elfi di Verona distintosi anche in questa edizione per numero di partecipanti e qualità generale della preparazione fisica. Sui gradini più bassi del podio le nuove entrate di questa edizione Aquarea Vicenza e la palestra 5 Anelli di Suzzara (Mantova) rispettivamente con 48 e 39 punti. Nelle classifiche individuali femminili si aggiudicano l’oro Alice Meneghini (5 anelli) con 60 kg sollevati nella U20, Federica Tummillo (nella senior fino a 63 kg con 71 kg). Atri ori sono andati nelle rispettive categorie a Karin Turrini, Annamaria Paglino e Silvia Corsi. Nelle classifiche individuali maschili vincono la categoria U20 Tommaso Carmagnani con 82 kg sollevati (Tempio degli Elfi); la Senior, fino a 77 kg è stata appannaggio di Marco Gasparotto di Acquarea Vicenza con 130 kg; nella M45 si è imposto Massimo Azzarello con 131 kg; nella M55 Antar Mohamad con 130 kg e infine Luciano Bonazza (M65 e 115 kg) e Roberto Giramonti (M65 e 80 kg). Primo posto e record della manifestazione per Enrico Barausse della 2Ville che si aggiudica la Senior oltre 77 kg: sono stati ben 200 i chili sollevati. •

Vittorio Zambaldo
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1