CHIUDI
CHIUDI

31.07.2017

Manza sbranata
Per protesta lascia
la carcassa in strada

La manza scaricata lungo la strada
La manza scaricata lungo la strada

Una manza dilaniata dai lupi a bordo strada fra le località Grietz e Maregge lungo la provinciale che da Bosco Chiesanuova sale a San Giorgio.

Una lunga colonna di auto si è formata in prossimità dello slargo dove si trovava la carcassa della bestia e dove l’allevatore aveva posto un cartello lamentando l’assenza delle istituzioni nella tutela del suo lavoro.

 

I CURIOSI E L'ALLARME

Molti si sono fermati per leggere e fotografare, ma essendo il luogo in prossimità di una curva c’è stato il rischio concreto di incidente. In più è cresciuto l’allarme perché chi era salito al mattino non aveva notato nulla, mentre nel ritorno a casa aveva potuto vedere l’animale predato.

L’associazione immediata è stata fatta con il lupo, con l’attacco diurno e in prossimità di una strada molto trafficata in una delle domeniche più calde dell’anno. In realtà è vera la predazione da lupo (certificata dai carabinieri forestali) ma non è avvenuta in quel luogo, bensì in località Teldari, nel Comune di Bosco Chiesanuova nella notte fra sabato e domenica, dove l’allevatore negli anni scorsi aveva già subito una perdita analoga.

Dopo l'intervento del sindaco Claudio Melotti e dei Servizi veterinari dell’Ulss 9, l'allevatore ha rimosso la carcassa.

 

Non è la prima protesta degli allevatori negli ultimi tempi.

Vittorio Zambaldo
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1