CHIUDI
CHIUDI

07.01.2019 Tags: Rosaro , VERONA , Grezzana , maltrattamenti , gatto

La micia ferita
con il fil di ferro
ora sta meglio

La micia legata con un filo di ferro e lanciata nel giardino da una signora che cura una colonia di gatti a Rosaro sta meglio. Ferita da una profonda ferita al ventre provocata dal cavo in acciaio, la micina è stata suturata e medicata dal veterinario e le sue condizioni fanno bene sperare per un recupero completo in breve periodo.

Ricordiamo che il maltrattamento degli animali è un reato previsto dall'art. 544-ter c.p. (v. Libro II - Titolo IXbis del codice penale), che punisce «chiunque, per crudeltà o senza necessità, cagiona una lesione ad un animale ovvero lo sottopone a sevizie o a comportamenti o a fatiche o a lavori insopportabili per le sue caratteristiche etologiche" con la reclusione da tre a diciotto mesi o con la multa da 5.000 a 30.000 euro».

M.P.
Correlati

Articoli da leggere

Puoi leggere anche

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1