CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

21.12.2017

Il concerto di Natale è un omaggio ai tre secoli della chiesa

Il coro Voci Amiche di Sant’Anna d’Alfaedo
Il coro Voci Amiche di Sant’Anna d’Alfaedo

Renzo Cappelletti Tre cori d’eccezione in concerto, sabato alle 20.30, nella chiesa di Sant’Anna d’Alfaedo nel concerto in cui verranno ricordati anche i 300 anni di consacrazione della chiesa. Presentati da Simonetta Giacon, si esibiranno le Voci Amiche, il Monte Lessini di Pescantina e la compagine trentina Campo Fiorì. Il Coro Voci Amiche di Sant’Anna d’Alfaedo, nato nel 1992, ha fatto della ricerca musicale nei più svariati generi un suo preciso segno distintivo. Nel repertorio di questo raffinato gruppo vocale, guidato dall’eclettico maestro Raffaello Benedetti, troviamo brani liturgici, natalizi, della tradizione popolare locale e internazionale, spirituals e brani di musica leggera, jazz e swing. Celebre il suo debutto fuori patria, a Vienna, nella Sala delle feste e poi a Barcellona, Lione e Parigi dove, nel 1998, si esibì nella sede dell’Unesco e al Conservatorio musicale parigino Il Coro Monti Lessini è invece stato fondato nel 1989 il coro Monti Lessini ha ottenuto numerosi consensi svolgendo la sua attività attraverso serate corali, rassegne e concorsi sia in Italia che all’estero. Il coro ha partecipato con successo anche a diverse tournée in Polonia, Croazia, Germania e Austria; è formato da circa 35 coristi provenienti da diverse località della Valpolicella e della provincia e ha la sua sede a Ospedaletto. Nel novembre del 2011 ha partecipato al «SalernoFestival» con altri 65 cori e al ritorno, fermandosi a Roma, ha potuto accompagnare la messa della domenica nella basilica di San Pietro. È diretto da sempre dal maestro Dante Savoia il quale, dopo un lungo lavoro di ricerca e di elaborazione, ha raccolto nel libro Cantar in Coro alcune melodie di montagna, di guerra e d’amore cantate nei paesi e nei villaggi della Lessinia. Il Coro Camp Fiorì ha più di novant’anni: è nato nel 1926 (si chiamava Corale di San Biagio) per opera di don Francesco Franzelli. Nel 1984 si è iscritto alla Federazione cori del Trentino con la denominazione Coro polifonico Camp Fiorì, dal nome di una località montana che sovrasta il paese di Vigo Cavedine. ll Coro è a voci miste, ed è stato diretto per 20 anni dal maestro Diego Eccher, a cui è succeduto il nipote Leonardo Lever all’età di 16 anni. Nell’arco di questi suoi 27 anni di direzione, il Coro è notevolmente cresciuto tanto in tecnica, quanto in presenza di giovani. Questo ha permesso di affiancare all’ordinaria attività di coro parrocchiale, diverse esibizioni in rassegne e concerti. Nel loro repertorio anche brani di musica sacra di tipo liturgico-gregoriano. •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1