CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

14.02.2018

I fratelli del karate portano in Lessinia un bronzo meritato

Octavian Garstea sul 3° gradino del podio, con cintura e giacca blu
Octavian Garstea sul 3° gradino del podio, con cintura e giacca blu

Dopo numerosi successi in campo nazionale, è arrivata un’affermazione anche in campo internazionale per gli atleti dello Shogun Karate di Cerro guidati dal maestro Daniele Sartori. I fratelli Octavian e Alexei Garstea hanno partecipato all’International Open di karate a Caorle organizzato dalla Libertas, dove erano presenti delegazioni in rappresentanza di vari stati europei con circa 300 atleti nella specialità kata. Alexei, categoria Juniores, è uscito dopo il primo incontro; Octavian, arrivato alla semifinale ha dovuto arrendersi, con verdetto comunque non unanime (3 a 2), a causa di un piccolo incidente che non gli impediva di salire sul terzo gradino del podio, conquistando un meritato bronzo. La loro prestazione porta ai massimi livelli la società di Cerro, composta anche di tanti altri atleti che, alla seconda prova del campionato provinciale, hanno conquistato 61 medaglie complessive (13 ori, 16 argenti e 32 bronzi). Chiamati a far parte della nazionale della Repubblica di Moldavia, i due fratelli Garstea hanno partecipato anche ai recenti campionati europei giovanili di Sochi in Russia, per juniores, cadetti e under 21. Octavian, con il nono posto nei cadetti kata ha ottenuto anche il miglior risultato per la sua nazionale. I campionati di Sochi sono stati un grande successo anche per l’Italia che ha chiuso la manifestazione in testa al medagliere, portando a casa 15 medaglie: 5 ori, 5 argenti e 5 bronzi. •

V.Z.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1