CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

18.01.2018

Fiamme in cucina
Fuoco arriva al tetto
del condominio

Tetto di un condominio in fiamme in località Maso di Sopra a San Vitale di Roverè per cause ancora da definire con chiarezza, ma dai primi riscontri dei vigili del fuoco pare che l’incendio sia stato innescato all’interno della cucina di uno degli appartamenti mansardati del sottotetto, forse per il cattivo funzionamento di un elettrodomestico. Pare esclusa l’ipotesi della canna fumaria che era stata avanzata in un primo momento.

 

Lo stabile, al civico 7C, costruito nel 2003, ospita tredici appartamenti, uno dei quali è uno studio medico. La maggior parte sono seconde case utilizzate nei fine settimana o in estate e solo sei sono abitati stabilmente. Al momento dello sviluppo delle fiamme era presente solo una coppia di anziani al piano terra che non si è accorta di nulla, ma che è stata trasferita all’Albergo Centrale del capoluogo perché la signora è costretta a letto. E' stata evacuata anche una seconda famiglia. 

 

La parrocchia ospiterà un’altra famiglia in uno degli appartamenti della canonica che sono solitamente affittati nei mesi estivi e altri hanno trovato soluzioni per proprio conto, dato che lo stabile è stato dichiarato inagibile.

 

L’allarme è stato dato alle 10 di mattina e i vigili del fuoco di Verona sono accorsi con tre autobotti e due autoscale, una arrivata dal comando di Vicenza: hanno lavorato fino al tardo pomeriggio per domare le fiamme e bonificare gli appartamenti dell’ultimo piano da nuovi focolai, mentre sulla strada carabinieri e polizia locale hanno regolato per tutto il tempo il traffico automobilistico che poteva utilizzare solo una delle corsie lasciata libera dai mezzi dei pompieri. 

V.Z.
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1