CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

12.09.2018

Tipicamente Lessinia
La pecora brogna
conquista la scena

Il quinto concorso regionale delle pecore di razza Brogna, svoltosi ad Erbezzo all’interno della fiera del bestiame, nella giornata dedicata a Tipicamente Lessinia, ha visto ancora l’allevamento di Lorenzo Erbisti primeggiare per il secondo anno di seguito, per il valore complessivo degli esemplari portati in concorso, ma non sono mancate le belle sorprese di nuovi allevatori, che anche in piccole dimensioni sono riusciti a portare all’esame della giuria esemplari che hanno positivamente impressionato.

Il più festeggiato è stato l’agnellino più bello, scelto da una giuria di bambini che hanno premiato un piccolo di appena 11 giorni dell’allevamento di Giuliano Menegazzi di Erbezzo, consigliere comunale con delega all’Agricoltura e direttore dell’Associazione per la promozione e la tutela della pecora Brogna. A tutti i partecipanti è stata offerta dal Comune una campanella da mettere al collo delle pecore premiate e il Mangimificio Carcereri di Cerro ha offerto coccarda e buoni per ritirare un sacco di mangime di qualità.

L’incontro in fiera è stato anche occasione per confermare il gemellaggio con la pecora Foza sancito due settimane fa nel paese dell’Altopiano di Asiago da una delegazione veronese. Francesca Rodeghiero, coordinatrice della Festa della lana di Foza era presente con una delegazione in costume della Commissione museo e ha portato i saluti della sua comunità e del sindaco Mario Oro. In fiera hanno portato i loro saluti agli allevatori il sindaco di Erbezzo Lucio Campedelli, l’assessore regionale Elisa De Berti e i parlamentari della Lega Paolo Paternoster e Vito Comencini.

La festa è continuata con la degustazione negli stand gastronomici degli ottimi arrosticini di Brogna, i laboratori della lana e per diventare casari, il battesimo della sella, dimostrazione di conduzione del bestiame con il centro cinofilo Garda Sheepdog e la tosatura di alcune pecore.

Vittorio Zambaldo
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1