CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

09.11.2017

Profughi in Lessinia
Il sindaco: «La coop
si rifornisca qui»

I carabinieri all'ex base Nato (foto Pecora)
I carabinieri all'ex base Nato (foto Pecora)

Lavorare per una ricaduta positiva sull’economia locale. È questo l’obiettivo del sindaco di Erbezzo Lucio Campedelli che si è incontrato con gli operatori della cooperativa Versoprobo che gestirà i richiedenti asilo all’ex base Nato in contrada Vaccamozzi.

 

«Abbiamo illustrato le nostre attività economiche e chiesto», spiega il sindaco, «che il rifornimento di quanto occorre loro sia fatto in loco: in farmacia, con la quale si propone una convenzione, al panificio, alla tabaccheria dove i migranti acquistano soprattutto biglietti dell’autobus, sigarette e schede telefoniche».

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1