CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

28.12.2017

Dal Giappone per la festa Torna il pilota Quintarelli

Ronnie Quintarelli con il collega pilota Tsagio Matsuda in Giappone
Ronnie Quintarelli con il collega pilota Tsagio Matsuda in Giappone

Danilo Castellarin Una festa a Sant’Anna d’Alfaedo con il campione del Sol Levante. Per domani, il Fan’s Club Ronnie Quintarelli propone una serata in onore del quattro volte campione automobilistico del Giappone Ronnie Quintarelli, pilota vincente del team Nissan-Nismo, rientrato in Italia per le feste natalizie. Al ristorante Il Tesoro di Corrubio, dalle 20, verrà ripercorsa la carriera dello sportivo veronese che è riuscito a imporsi nel selettivo mondo agonistico giapponese, dove vive ormai da molti anni, insieme alla moglie Emy e ai figli Luna e Leo. Quintarelli, che in gioventù si era battuto in molte competizioni contro giovani rivali destinati a diventare molto famosi, come lo spagnolo Fernando Alonso e il brasiliano Felipe Massa, ex ferraristi, è considerato uno dei più talentuosi driver internazionali e alcuni anni fa sfiorò l’ingresso nel Campionato del mondo di Formula 1 al volante di Toyota, poi sfumato. Da anni pilota di punta della Nissan, Quintarelli non ha mai dimenticato le sue origini e i suoi tifosi che domani sera lo festeggeranno con calore e simpatia. Molto attento all’impegno etico-sociale, il campione di Sant’Anna d’Alfaedo si è prodigato per le vittime dei terremoti giapponesi e italiani. Nel 2016, il capo dello Stato Sergio Mattarella lo ha insignito per questa sua azione umanitaria del titolo di Ufficiale dell’Ordine della Stella d’Italia. Domani sera è prevista anche una lotteria con gadget sportivi made in Japan. •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1