CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

07.06.2016

Maschi fa il «salto»
La poltrona ora è sua

Nadia Maschi, dopo cinque anni di minoranza, al secondo tentativo di candidatura riesce a insediarsi sulla poltrona di sindaco, al posto di Paolo Garra che ha retto l'incarico per un solo mandato.

«È il lavoro di squadra che da più di un anno abbiamo messo in campo e con tante persone. Aver visto piangere di gioia molti, mi ha colpito», commenta la neosindaco, che attribuisce il successo al lavoro capillare fatto famiglia per famiglia.

Aveva promesso di occuparsi da subito dei piccoli problemi che però preoccupano molto la gente, è sarà quello che farà con un sopralluogo alle strade più disastrate e con il riordino da settembre del trasporto scolastico, per cui ha sentito molte lamentele, e con l'avvio dei lavori per il nuovo polo scolastico. «Sarò il sindaco di tutti: non è nel mio carattere escludere o vendicarmi», promette.

Palo Garra accetta la sconfitta: «Non me l’aspettavo, anche per tutto l’impegno profuso nelle cose fatte. Forse abbiamo pagato il disagio generale di tante difficoltà che si riversano sugli amministratori, anche se non ne hanno colpa», conclude. V.Z.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1